Ribe e l’Isola di Rømø

Rømø è un’isola della Danimarca che fa parte dell’arcipelago delle Frisone settentrionali e si sviluppa su una superficie di quasi 130 km² e conta poco più di 500 abitanti.

Prima di raggiungere l’isola però, sosta obbligata a Ribe, la città più antica della Danimarca.

Percorrere il labirinto di vicoli acciottolati del centro storico con le sue case a graticcio colorate, con la loro storia millenaria, è come farsi accompagnare in un viaggio nel tempo.

Questa cittadina risale al lontano 710, e la sua atmosfera vichinga si respira ancora passeggiando nel suo centro storico perfettamente conservato dove poter ammirare costruzioni oggi monumenti nazionali o lasciarsi catturare dalle numerose botteghe dove trovare il meglio dell’artigianato locale.

Altra caratteristica della cittadina danese, è la natura selvaggia e incontaminata che la circonda, un vero paradiso per gli amanti del birdwatching. Questa area naturalistica è inserita, nel Parco nazionale del mare di Wadden, il terzo parco nazionale della Danimarca,

Percorrendo una trentina di chilometri verso sud si raggiunge l’isola di Rømø .
Questa è l’isola ideale per gli amanti della natura, qui infatti troverete principalmente distese verdi, greggi di pecore, cavalli in libertà distese di erica che danno una nota di colore all’intera isola

E poi c’è l’immensa spiaggia che si affaccia sul mare del Nord dove potete decidere di fermarvi anche con il vostro veicolo e rilassarvi accarezzati dall’aria fresca tipica di queste zone costiere.

L’immensa spiaggia di Sønder era la nostra vera destinazione sull’isola prima di riprendere il viaggio verso casa e nonostante non fossimo certo soli restare li aspettando il tramonto osservando la marea che avanza o il volteggiare di aquiloni aiuta a recuperare energia e nonostatente non sia il nostro mare, è possibile trovare anche un posticino tra le dune per prendere un po’ di sole.

1
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *